Complesso residenziale Sant’Anna del Volterraio

Luogo: Bagnaia (Li), Rio nell’Elba, SP28

Autore: Roberto Gabetti e Aimaro Isola, con Guido Drocco e Enrico Moncalvo

Cronologia: 1974 | 1991

Itinerari: L’Italia va in vacanza

Uso: Residenze per vacanze

Nel 1974 Gabetti e Isola presentarono il progetto di massima di un complesso residenziale ad uso turistico che, dopo un travagliato iter burocratico, fu infine realizzato nel 1991. Il complesso è costituito da un insieme di villette raccolte in tre schiere parallele, che compongono un insediamento a gradoni disposto a seguire l’orografia del lotto.

La curva sinuosa delle residenze si integra nel contesto attraverso un’attenta progettazione del paesaggio e un utilizzo esteso della vegetazione, che ricopre le facciate e i tetti degli edifici. Dal colle del Volterraio, che domina il panorama interno, le volumetrie quasi scompaiono e il complesso è percepito come un rigoglioso parco posto a poche centinaia di metri dal mare.

La volumetria lineare delle residenze, rivestita in blocchi colorati di calcestruzzo a ricorsi regolari, qualifica formalmente l’intervento. I leggeri cromatismi color terra integrano i volumi edilizi con il paesaggio e con la vegetazione, che invade ogni superficie naturale e artificiale.

Il complesso è diviso in vari settori, alcuni adibiti a case private, altri a residence o a camere d’albergo. Gli ingressi principali sono in asse con le stradine pedonali e sono marcati dalla presenza di alti cipressi.

La distribuzione interna richiama quella dei villaggi mediterranei, con vicoli, rampe e slarghi su cui affacciano gli ingressi delle unità residenziali. Sotto al complesso, interamente pedonale, corre una strada carrabile che porta al parcheggio, connesso direttamente con gli spazi comuni.

Nel giardino centrale sono collocati i servizi comuni: i campi da tennis, le piscine, il bar-ristorante e il centro benessere. Questi ultimi sono ospitati in una edificio che fa parte di una serie di casali preesistenti, ristrutturati anch’essi da Gabetti e Isola.

Dai tetti verdi dei livelli più elevati delle residenze si percepisce la curva del complesso, che abbraccia il parco e i servizi. All’orizzonte, immerse nel mare, si stagliano le colline del centro storico di Portoferraio, con i forti Stella e Falcone.

Foto di Alessandro Lanzetta